sabato 15 novembre 2008

Se un poeta chiama


Ancora Paolo Bertolani, poeta. Mai come ora lo sento vicino all'anima.

Comincio a cadere dentro gli anni
che sono tanti e pieni di falle
di troppi fatti sulle spalle.

Cominciano ad arrivare delle paure,
delle cose sbieche, mi tremano
negli occhi, non ci dormo.

Ma almeno voi, amici,
me la darete una mano
A scendere le scale
A attraversare?

(Paolo Bertolani)

1 commento:

bartolino ha detto...

Se un amico chiama.....come non dargli una mano!!!!