martedì 5 gennaio 2016

Approdi



Un porto da cui salpare
dove c'è gente
che sa guardare il mare
vedere un punto lontano
anche quando non c'è

Un porto che nessuna carta

- nautica oleata da parati -
dovrà mai segnare
un porto che non vuol farsi ricordare
per non sporcare
quella tua infinita
voglia di volare

Un porto dove torni semmai

quando hai voglia di sapere
che da qualche parte
c'è ancora gente
che sa aspettare.

Nessun commento: