venerdì 29 novembre 2013

Coordinate



L'inverno (l'inferno)
la fragilità
della neve
masticata divorata
dal sole


Quel tanto di nebbia
che aiuta il mistero

a non sciogliersi
a non rivelare
di sé
che le ombre

Lì sotto
deve pur esserci una strada
che butta dritto
dentro ai tuoi occhi
- i tuoi occhi, hai presente
com'è difficile catturarli
incatenarli
a un'idea? -

Nessun commento: