mercoledì 21 marzo 2012

Buon viaggio, Poeta...




DMANDA

U n'è ch'a voi
fè di paragheun
ma quant che mè a so casch in biciclètta
a m sò fat mèl tal còsti
tal mèni e sòtta i pi.

La dmanda ch'a v faz la è quèsta
Chi sòia me?
Al mi feroidi al s'assarmèia
ma quèlli de Signòur?
Insòmma comè ch'a pos sfruté
ste dòun d'natura?
Pòsi fe di mirècal?
A pòsi vend dal madunòini in zòir?

Domanda
Non è che abbia voglia/ di fare paragoni/ ma quando son cascato in bicicletta/ mi sono rovinato le costole/nelle mani e anche sotto i piedi
La mia domanda è questa:/ chi sono io?/ Somigliano le mie ferite/ a quelle del Signore? / Insomma, come posso far fruttare/ questo dono di natura?/ Posso fare miracoli?/ Posso vendere in giro madonnine?


Tonino Guerra

Nessun commento: